Search
  • Let's Move • Studio Pilates
  • Udine, viale Venezia 32 • +39 348 9343829
Search Menu

Il metodo Pilates

“Il mio metodo sviluppa il corpo in maniera uniforme, corregge le posture scorrette, ristora la vitalità fisica, dà vigore alla mente e rinnova lo spirito” — Joseph Pilates

Il Pilates è un metodo messo a punto da Joseph Pilates agli inizi del ‘900 e consiste in un programma di fitness pensato per allungare e rinforzare i muscoli attraverso il controllo dei movimenti.

Il metodo Pilates lavora sul rinforzo della muscolatura del centro (o CORE – addominale), l’allungamento vertebrale, la tonicità muscolare ed il miglioramento della flessibilità. Il controllo avviene attraverso la parte del corpo definita powerhouse, che comprende tutta la serie di muscoli connessi al tronco: l’addome, i glutei, l’interno delle cosce e la zona lombare.

Il Pilates guida il corpo alla consapevolezza del movimento, corregge asimmetrie muscolari, migliora l’equilibrio tonico posturale causato da debolezze croniche e posture scorrette abitudinarie, migliora l’aspetto generale del corpo.

Il corretto allineamento della colonna durante gli esercizi e la focalizzazione primaria dell’attenzione sulla powerhouse fanno sì che ogni altra parte del corpo la accompagni in maniera fluida: lavorando in allineamento tra dorso e powerhouse, la colonna si rinforza ed è sempre protetta generando automaticamente un netto miglioramento posturale.

Oltre 600 diversi esercizi a corpo libero e sugli attrezzi ideati da Pilates rendono la ginnastica varia e adattabile a qualsiasi livello di preparazione fisica.

“In 10 sedute noterai la differenza, dopo 20 sedute le altre persone noteranno la differenza, dopo 30 sedute avrai un corpo completamente nuovo.” – Joseph H. Pilates

I movimenti proposti devono essere accompagnati dalla respirazione giusta, eseguita in modo corretto.
Se poi i muscoli coinvolti ed attivati sono solo quelli che vanno attivati e non altri, se l’allineamento delle strutture ossee è quello corretto, se l’energia utilizzata è spesa in modo corretto e mirato, allora l’esercizio, il movimento può essere non solo “capito”, ma anche “sentito”. È di qui che si sviluppa una personale capacità propiocettiva e si dà il là a movimenti efficaci, non dispendiosi ma qualitativi.

Il metodo propone e richiede la ricerca di soluzioni sempre nuove, di equilibri nuovi e di complessità nuove nell’elaborazione ed esecuzione dei movimenti. In questa ricerca, che è una sfida permanente, si può sviluppare una sintonia tra il corpo in movimento e la mente, aumentando la percezione che ciascuno ha di sé.

Il metodo Pilates, infine, allena non solo ad eseguire il movimento (accelerazione), ma anche ad eseguire in modo controllato la fase di “ritorno” dal movimento (decelerazione) alla posizione iniziale di partenza. È tutt’altro che una banalità: la maggior parte degli infortuni che avvengono in generale nello svolgimento di attività fisiche si verificano proprio nella fase di “ritorno”. Compiere nel modo giusto le fasi di un movimento riduce l’incidenza degli infortuni durante l’allenamento.

 

PRINCIPI DEL PILATES

I principi fondamentali del metodo Pilates sono:

  • stabilità del baricentro e funzionalità motoria
  • respirazione cosciente
  • precisione e allineamento
  • controllo motorio con approccio metacognitivo
  • concentrazione
  • fluidità e coordinazione